View Single Post
Old 05-12-2019, 04:29 AM   #4
DaveKeehl
Human being with feelings
 
DaveKeehl's Avatar
 
Join Date: Nov 2015
Location: Switzerland
Posts: 1,900
Default

Oltre alla conversione tra segnale sbilanciato a bilanciato, una DI box ha vari benefici. Queste sono le cose che mi vengono in mente:
  • Innanzitutto ti permette di splittare il segnale in entrata, quindi ad esempio puoi registrare simultaneamente sia la DI della tua chitarra, sia l'amplificatore.
  • Con un segnale bilanciato puoi usare inoltre cavi molto lunghi senza incorrere in degradazione del suono (in situazioni live sono infatti molto importanti).
  • Se la scheda audio è costata molto poco e i suoi preamplificatori non sono un granché, allora una DI può aiutarti molto in questo senso. Anche perché quasi sempre ti offrono la possiblità di avere uno switch per aumentare/diminuire il gain del segnale e per gestire il ground lift. Alcune schede audio economiche non hanno nemmeno il pad e quindi se non prendi una DI clipperai in continuazione.
  • L'ultima cosa che mi viene in mente è di non prendere una DI a caso, ma prendi quella giusta per l'applicazione! Ce ne sono di attive e passive. La mia regola di base e di usare quelle attive per strumenti passivi e quelle passive per strumenti attivi (https://www.youtube.com/watch?v=gBCEBS2F5dw)

Io personalmente ne possiedo due (una attiva e una passiva). Quella passiva l'ho piazzata all'inizio della mia pedaliera (la mia chitarra ha pickup attivi) come se fosse un normale pedale, così se voglio registrare la DI pulita in qualsiasi situazione (ad esempio durante un concerto o una prova) basta che prendo un cavo in più e sono a posto. Però onestamente quando registro entrando direttamente nell'interfaccia o meno, non sento differenza...
__________________
REAPER Contest

Last edited by DaveKeehl; 05-12-2019 at 04:34 AM.
DaveKeehl is offline   Reply With Quote